L’importanza di essere sinceri con se stessi

L’importanza di essere sinceri con se stessi

Quante volte scegliamo da soli, andiamo avanti con i nostri pensieri e non ci permettiamo di esprimere sinceramente quello sentiamo? Da sempre ascolto le storie di moltissimi amici e mi ritrovo sempre a dare loro il medesimo consiglio: non decidere da solo, prova a parlare e ad aprirti prima di arrivare ad una conclusione.

 

Quando si tratta di mettere in gioco i propri sentimenti, anche la persona più forte e determinata finisce per comportarsi da coniglio. Il coraggio di essere sinceri è fondamentale: anche se evitare di parlare è molto più semplice, questo non implica che sia la scelta più giusta da fare. Molto spesso, però, si finisce per raccontarsi delle bugie e portarle avanti senza nemmeno provare a chiarire.

 

Una persona molto saggia mi ha detto “ci sono sempre mille motivi per non fare una cosa e una sola ragione che ci spinge a farla”. Il punto è scegliere tra la via più semplice e quello che invece sentiamo giusto per noi. Certo, ci vuole un bel po’ di coraggio per aprirsi e esprimere con chiarezza i propri sentimenti, ma è l’unico modo per ricevere la risposta che state aspettando.

 

Ognuno interpreta le azioni in modo diverso, quindi non regge la scusa del “io preferisco dimostrarlo con il mio atteggiamento”. Non è detto che arrivi il messaggio che voi volete dare, perché ognuno recepisce le cose in modo differente. Proprio per questo è necessario fare la cosa più giusta di tutte: parlare con chiarezza e senza paura di venire feriti.

 

Se provate qualcosa DITELO, se sentite di meritare di più DITELO, se volete qualcosa di diverso DITELO: nessuno è in grado di leggervi nel pensiero, nemmeno la persona più empatica del mondo. Esprimete quello che sentite senza paura di essere feriti, anche perché se qualcuno vuole farvi del male ci riuscirà comunque, anche se state in silenzio a subire. Se una persona non sa quello che provate non può sapere quanto male vi sta facendo se voi non glielo dite e aspettare che se ne accorga non serve a nulla. Si dice che il “silenzio è d’oro”, io preferisco parlare ed espormi anche con il rischio di svelare troppo, piuttosto che mentire su chi sono o su quello che sento. Preferisco esprimermi e restare delusa, invece di rimandare la decisione o lasciare che siano sempre gli altri a decidere per me.

 

In sintesi vi invito a parlare in libertà, ad essere sinceri prima di tutto per voi stessi, perché non c’è niente di meglio di realizzare che non avete nessun rimpianto e che siete autentici al 100%.