Il problema dell’approccio: gli uomini che non corteggiano

Pare impossibile ma è proprio così. Se siete single e sulla ventina e odiate i posti altamente commerciali, potete pure rassegnarvi: nessuno ci proverà con voi. Questa è stata la riflessione derivata da una serata tra donne. Purtroppo è diventato estremamente difficile per una ragazza libera conoscere nuovi ragazzi, specialmente se abita in una provincia dalla mentalità nordica ed estremamente chiusa.

Permettetemi di usare una frase trita e ritrita, ma bisogna veramente riconoscere che “gli uomini di una volta non ci sono più”, oggi tutti sembrano spaventati o disinteressati a corteggiare una ragazza.  L’arte di sedurre una donna non va più di moda o siamo noi che siamo diventate talmente tanto forti da intimorire i ragazzi? Non posso fare a meno di chiedermelo, dato che sono sempre più rare le occasioni in cui qualcuno, senza essere in un contesto di festa, si avvicina per provarci. Spesso ricevo sguardi, ma oltre a quelli non si riesce ad andare, a meno che poi non sia io ad avvicinarmi.

Il fatto è che siamo cresciute a pane e cartoni Disney, e parlo dei grandi classici come Biancaneve, Cenerentola e La Bella Addormentata nel bosco, dove avevamo chiara la figura del principe che correva in soccorso perchè dotato di estremo coraggio e forza d’animo, quindi ci siamo illuse di incontrare uomini con queste qualità. Al giorno d’oggi è sempre più raro (sottolineo specialmente al Nord) che un ragazzo si faccia avanti spontaneamente, senza essere introdotto da un amico burlone, cosa che non aiuta sicuramente a prendere seriamente in considerazione la questione. E la cosa, per l’appunto non riguarda solo me (altrimenti il caso sarebbe stato chiuso), ma sono moltissime le single che mi riferiscono di notare lo stesso tipo di atteggiamento; molte amiche fidanzate raccontano, invece, di come sono state loro a fare la prima mossa per conquistare il loro uomo.

Cosa comporta questo? Dobbiamo perdere la speranza di un approccio diretto e sincero e ripiegare nei vari social per incontri (ndr vedi Tinder, Meetic..)? Io, personalmente, non mi sento a mio agio via chat con persone che non ho mai incontrato, quindi propendo per un’altra opzione: se il problema è per ora qui al nord, perchè non emigrare un po’ più a sud dove le temperature e anche gli uomini sono più caldi? Io dico che ci si potrebbe provare! 😉