Come fare un piano di vita

Come fare un piano di vita

Sei soddisfatto della tua vita?  Vedi che i tuoi desideri sono bene bilanciati con la realtà oppure no? In ogni caso sappi che si può sempre migliorare, sempre puntare più in alto e crescere. Un valido sistema per mettere bene a fuoco i propri progetti è quello di creare un piano di vita. È molto più semplice di quanto pensi… proviamo insieme?

A volte capita di sentirsi un po’ spaesati e di non capire bene in che direzione si sta andando. A me questa cosa, per esempio, capita subito dopo che ho ottenuto un traguardo molto importante: mi butto a capofitto nel progetto e poi, una volta terminato, mi sento persa e senza direzioni. Cosa bisogna fare in questi casi? Innanzitutto è necessario calmarsi un pochino, perché l’euforia e l’adrenalina che si prova quando si raggiunge un obiettivo dà assuefazione, ne vogliamo sempre di più, quindi tornare ad uno stato di neutralità può farci sentire piuttosto spaesati.
come fare un piano di vita
Personalmente io mi sono trovata benissimo con il sistema della visualizzazione degli obiettivi, il piano di vita che mette nero su bianco ciò che già sapete di volere. Questo sistema mi piace perché non ci sono regole, ognuno può liberare la fantasia e scegliere se farlo al pc, usare i pennarelli, mettere delle immagini o disegnare: la cosa importante è che guardare il proprio piano di vita funga da stimolo per aiutare a realizzarsi. La sensazione che si deve provare è quella dell’atleta che scorge la linea di traguardo all’orizzonte e si sente carico e sollevato, perché il punto di arrivo è comodamente davanti a lui: tutto è semplice quando si sa dove andare, basta solo procedere.
come fare un piano di vita
Come si prepara il piano di vita? È molto semplice, ci sono molti siti che danno degli spunti validi per costruire il proprio life plan, io ho utilizzato le indicazioni del Kit della visione di Lucia Giovannini, ma ognuno può scegliere liberamente come fare. L’importante è analizzare ogni aspetto della propria vita che si intenda migliorare: aspetto fisico, lavoro, situazione sentimentale, ambiente, istruzione, denaro, benessere… Ci sono moltissimi aspetti tra cui valutare, io consiglio di scegliere solo quelli per cui sentite che volete lottare. Una volta stabilito quali sono i veri “problemi”, si delineano i miglioramenti da apportare per ottenere il cambiamento: segnare tutto con frasi brevi e mirate serve a ricordare meglio come raggiungere il proprio scopo.

Quando avete fatto una lista su un foglio, procedete a creare il piano di vita con la massima creatività. Mettete una vostra foto, un disegno o il vostro nome al centro e fate partire da voi, che siete il centro di tutto, i vari obiettivi da raggiungere.

Pronti a mettere nero su bianco i propri sogni, per creare un piano di vita stimolante al massimo? Bene! Buon lavoro a tutti!!