L’importanza di essere i nostri migliori amici

L’importanza di essere i nostri migliori amici

Non importa quanto ci ostiniamo a cercare di mantenere sotto controllo ogni singolo aspetto della nostra esistenza, le nostre vite sono costantemente soggette a un’ infinita miriade di cambiamenti.  Cambiamo città, ci trasferiamo, ci innamoriamo e poi ci lasciamo, conosciamo nuove persone, perdiamo di vista vecchi amici: alla fine della giornata, in fondo alle illusioni, alle speranze, ai progetti e alle promesse, l’unica certezza è quella di ritrovarci a fare i conti con noi stessi. Le persone di maggior successo che conosco hanno imparato che il modo migliore di superare le difficoltà della vita è quello di diventare i migliori amici di sé stessi.  Ecco perché:

1) Perché qualcuno deve prendersi cura di te quando stai soffrendo

Qualcuno deve rimettere assieme i pezzi di te stesso sparsi sul pavimento: deve essere paziente mentre stai guarendo, asciugare le tue lacrime e fare convincenti discorsi di incoraggiamento. E indovina chi ha sempre fatto tutte queste cose? Proprio tu! Sei tu quella persona che può convincersi a calmarsi, rimettere insieme i pezzi e impegnarsi a ricominciare. Se ci pensi bene, sei tu quella persona che è riuscita ad superare da vincitore ogni sofferenza, delusione e rifiuto. E ogni singola volta che riesci ad attraversare momenti come questi, diventi sempre più bravo a capire quello di cui hai veramente bisogno

2) Perché qualcuno deve essere in grado di farti ridere delle tue stesse insicurezze

I tuoi dubbi e le tue insicurezze finiranno per mangiarti vivo, se non sarai in grado di accettarle con un po’ di sana ironia. Se sarai in grado di analizzare i tuoi dubbi da una prospettiva esterna, ti renderai conto di quanto in realtà la maggior parte delle tue paure siano infondate e addirittura ridicole. Nessuno potrà farlo al posto tuo.

3) Perché hai bisogno di qualcuno che combatta disperatamente per te

Se c’è qualcosa di cui tutti abbiamo visceralmente bisogno è qualcuno che sia sempre dalla nostra parte: qualcuno che sia presente a ogni colloquio di lavoro, ogni primo appuntamento imbarazzante, ogni sfida che dobbiamo affrontare; qualcuno che sia lì a ricordarci quanto valiamo.

Ma lasciate che vi sveli un segreto:  nessuno potrà mai fare questo per voi, se non proprio voi stessi. Ognuno di voi lo deve a sé stesso: iniziamo a riconoscere il nostro valore e tessere le nostre lodi

4) Perché qualcuno deve dirti quando puoi migliorare

Deve esserci qualcuno con lo scomodo compito di essere totalmente onesto con te stesso, in modo da ricordarti quando stai rendendo meno rispetto al tuo vero potenziale. Solo tu puoi sapere quali sono i tuoi sogni e quali sono le tue possibilità, decidendo fin dove si può spingere il punto di incontro tra questi due elementi.

5) Perché hai bisogno di qualcuno che ti dimostri pazienza e comprensione

Alla fine della giornata, sei tu l’unica persone che può sapere esattamente quello contro cui stai combattendo.  Sei tu l’unico che può sapere quando vale la veramente la pena lottare per qualcosa o quando invece è giunto il momenti di voltare pagina.  Nessuno potrà mai capire quello di cui hai bisogno più autenticamente di te stesso.

6) Perché hai bisogno di qualcuno che ti spinga verso un continuo e costante miglioramento

Ricordati: sei l’unica persona che può costantemente sottoporti a delle sfide, in modo da permetterti di diventare la migliore versione di tè stesso.

7) Perché qualcuno deve celebrare le tue vittorie

Sicuramente ti capiterà di avere al tuo fianco dei famigliari, amici o colleghi di lavoro pronti a festeggiare i tuoi successi e a brindare alle tue vittorie. Nessuno di loro però potrà mai sapere con esattezza quanto sangue e sudore tu abbia consumato per ottenere quei risultati, quanta determinazione sia stata necessaria, quante notti in bianco siano servite.  Sei l’unica persona pienamente consapevole di tutto ciò: ecco perché sei proprio tu colui che può gioire nella maniera più piena e appagante possibile di tutti gli obiettivi raggiunti con tanta fatica

8) Perché hai bisogno di qualcuno su cui poter sempre contare

Una delle verità più scomoda e triste delle nostre vite è che molte persone vanno e vengono.  Gli amici cambiano, le relazioni finiscono e anche le persone a noi più care potrebbero ad un certo punto trasferirsi dall’altra parte del mondo.  Siamo quindi noi stessi le persone su cui saremo sempre sicuri di poter contare

9) Perché hai bisogno di qualcuno che conosca ogni lato di te

Non importa la quantità di tempo che può impiegare qualcuno per conoscere e analizzare ogni singola sfumatura del tuo carattere, nessuno ti comprenderà così bene come tu riesci a comprendere te stesso.  Hai bisogno di qualcuno che riesca a vedere attraverso le tue più grandi speranze, i tuoi pensieri più profondi e i tuoi ricordi più dolorosi: quel qualcuno non puoi che essere proprio tu, colui che ha vissuto tutto questo in prima persona.

In altre parole, alla fine della giornata, il livello di apertura ed onestà con il quale vivi il rapporto con te stesso determinerà il modo in cui vivrai ogni altro tipo di rapporto della tua esistenza. Se c’è una cosa di cui possiamo stare assolutamente certi, è che rimarremo in compagnia di noi stessi per tutto il tempo che avremo la fortuna di vivere: il minimo che possiamo fare è combattere per noi stessi, credere in noi stessi e imparare ad andare d’accordo con noi stessi. Abbiamo davanti un’intera esistenza da trascorrere in nostra compagnia: si tratterebbe sicuramente di un quantità troppo eccessiva di tempo se non potessimo viverlo in compagnia di qualcuno che si possa considerare un alleato e un amico.